Tag Archivio: 2009

INDAGINE CONGIUNTURALE CRESA SUI SETTORI MANIFATTURIERO E COMMERCIO

Comunicato stampa

Nel III trimestre 2014 il settore manifatturiero abruzzese registra risultati positivi, con incremento del fatturato totale ed estero, e della produzione. Diminuisce leggermente l’occupazione.

Nel I semestre 2014 le imprese commerciali hanno affrontato pesanti difficoltà con calo del fatturato e dell’occupazione. Le previsioni per il semestre successivo sono negative.

Continua a leggere

Cresa Informa N. 2/2012

L’agriturismo in Abruzzo Secondo i dati dell’Istat, in Abruzzo le aziende agricole autorizzate all’esercizio dell’agriturismo hanno raggiunto nel 2010 le 636 unità, pari al 3,2% del totale nazionale (19.973) e al 18,3% di quello meridionale (3.478). La distribuzione provinciale delle aziende agrituristiche abruzzesi mostra la prevalenza di Teramo (30,3% pari a 193 unità), seguita da Pescara (28,9% corrispondente a 184)

Continua a leggere

Cresa Informa 1/2012

La popolazione scolastica del comune dell’Aquila: evoluzione recente Dopo il terremoto dell’aprile 2009 il monitoraggio della popolazione scolastica ha acquistato una importanza ancora maggiore di quella, pur basilare, che aveva prima. Questa considerazione vale, naturalmente, per tutto il cratere ma vale soprattutto per la città dell’Aquila il cui peso demografico è tale da imprimere un inevitabile quanto pesante condizionamento su

Continua a leggere

Supplemento al N. 1/2011 di Congiuntura Economica Abruzzese

L’abruzzo e il cratere sismico: economie a confronto prima e dopo il terremoto Dal terremoto del 6 aprile 2009 sono trascorsi due anni. Un lasso di tempo non breve, ovvero impercettibile, a seconda dei punti di vista, comunque sufficiente per un primo inquadramento delle vicende sociali ed economiche che in questo frangente hanno interessato l’area del sisma e l’intero Abruzzo.

Continua a leggere

Annuario delle industrie abruzzesi 2009

L’Annuario delle industrie abruzzesi riporta l’elenco delle aziende di produzione operanti in Abruzzo con una occupazione minima di dieci addetti. Si tratta di una banca dati gratuita, sia per l’adesione che per la consultazione, aggiornata annualmente dal Cresa con l’obiettivo di mettere a disposizione di studiosi, operatori economici, giovani diplomati e laureati, uno strumento molto richiesto e di fornire un

Continua a leggere