Tag Archivio: Chieti

CRESA INFORMA N. 9/2017

Durante il III trimestre 2017 i registri delle Camere di commercio hanno rilevato in Abruzzo la nascita di 1.589 imprese e la cessazione di 1.390 (considerando anche le cancellazioni d’ufficio) cosicché il saldo è risultato positivo (+199) e diventa ancora più consistente (+425) al netto delle cancellazioni d’ufficio. Se nell’analisi si includono le cancellazioni d’ufficio, emergono le province di Pescara (+188) e di Teramo (101). È quanto emerge dalle elaborazioni che il Cresa ha svolto sulla base dei dati Infocamere-Movimprese, il Sistema informativo delle Camere di Commercio.

Continua a leggere

CRESA INFORMA N. 7/2017

grafico

In Abruzzo al 30 giugno 2017 le donne guidano il 30,8% delle imprese giovani. Il risultato è molto positivo perché superiore al peso delle imprese guidate da donne tra quelle totali (25,8%). Inoltre, questi valori sono più elevati dei dati italiani (rispettivamente 28,6% e 21,8%) e collocano la regione al terzo posto delle relative graduatorie nazionali per presenza femminile sia tra le imprese giovani (superata solo da Umbria e Molise) sia tra le imprese totali (superata solo da Molise e Basilicata).

Continua a leggere

CRESA INFORMA n. 5/2016

icona cresa informa

Le imprese individuali di titolari extra UE reggono meglio la crisi

Gli immigrati che hanno aperto un’impresa in Abruzzo sono numerosi considerando che al 31 dicembre 2015 le imprese individuali con titolare proveniente dai Paesi extra Unione Europea sono 7.781. La loro distribuzione premia le province di Teramo (2.670 pari al 34,3%) e Pescara (2.362 cioè il 30,4%) rispetto a quelle di Chieti (1.652 corrispondenti al 21,2%) e L’Aquila (1.097 pari al 14,1%). Agli immigrati fa capo l’8,8% delle imprese individuali abruzzesi (rispetto al 10,9% italiano), percentuale risultante dai valori elevati di Teramo (13,0%) e Pescara (11,4%) e quelli minori di L’Aquila (6,6%) e Chieti (5,4%).

Continua a leggere
1 2 3 7