Tag Archivio: dati

Economia e Società in Abruzzo – Edizione 2018

La mission istituzionale del CRESA è lo svolgimento dell’attività di monitoraggio dell’economia e della società abruzzese, che ne fa un soggetto importante per la fornitura a soggetti pubblici e privati di contributi fondamentali, utili in particolare allo svolgimento dell’attività di programmazione delle Amministrazioni pubbliche. Ne costituisce uno strumento cardine il presente “Economia e Società in Abruzzo”, che ha raggiunto quest’anno

Continua a leggere

CRESA INFORMA N. 3/2018

Istogramma

2 milioni e mezzo di euro è il valore stimato dei beni contraffatti sequestrati in Abruzzo durante il 2017 secondo la Banca Dati Iperico (Intellectual Property Elaborated Report Of The Investigation On Counterfeiting), il database integrato sull’attività di contrasto alla contraffazione istituito presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico.

Continua a leggere

Andamento Congiunturale 2017

L’andamento congiunturale delle imprese manifatturiere abruzzesi durante il 2017 è stato parzialmente incoraggiante in quanto è rallentata la flessione delle imprese attive e le esportazioni hanno mostrato risultati positivi. E’ quanto emerge dai dati elaborati dal CRESA e pubblicati nel fascicolo n. 1-4/2017 di Congiuntura Economica Abruzzese.

Continua a leggere

CRESA INFORMA N. 9/2017

Durante il III trimestre 2017 i registri delle Camere di commercio hanno rilevato in Abruzzo la nascita di 1.589 imprese e la cessazione di 1.390 (considerando anche le cancellazioni d’ufficio) cosicché il saldo è risultato positivo (+199) e diventa ancora più consistente (+425) al netto delle cancellazioni d’ufficio. Se nell’analisi si includono le cancellazioni d’ufficio, emergono le province di Pescara (+188) e di Teramo (101). È quanto emerge dalle elaborazioni che il Cresa ha svolto sulla base dei dati Infocamere-Movimprese, il Sistema informativo delle Camere di Commercio.

Continua a leggere

CRESA INFORMA N. 8/2017

speed

Nell’ampio dibattito apertosi negli ultimi anni circa l’inadeguatezza del Pil a misurare il benessere di una società, si inserisce l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) che ha elaborato una batteria di indicatori volti a misurare a livello di regioni i diversi aspetti che concorrono a determinare il livello di qualità della vita dei cittadini.

Continua a leggere

CRESA INFORMA N. 7/2017

grafico

In Abruzzo al 30 giugno 2017 le donne guidano il 30,8% delle imprese giovani. Il risultato è molto positivo perché superiore al peso delle imprese guidate da donne tra quelle totali (25,8%). Inoltre, questi valori sono più elevati dei dati italiani (rispettivamente 28,6% e 21,8%) e collocano la regione al terzo posto delle relative graduatorie nazionali per presenza femminile sia tra le imprese giovani (superata solo da Umbria e Molise) sia tra le imprese totali (superata solo da Molise e Basilicata).

Continua a leggere
1 2 3 7