Tag Archivio: sviluppo

Il TURISMO in Abruzzo

Promuovere la proposta turistica di un territorio significa, necessariamente e prima di tutto, conoscerlo. E per averne conoscenza reale, piena, occorrono sia le informazioni quantitative – i dati – sia l’esperienza, l’assidua frequentazione, la conoscenza empirica. Le informazioni le si deve attingere da fonti diverse. Alcune di queste sono più robuste e consolidate; altre presentano insufficienze di vario genere e un diverso grado di completezza.

Continua a leggere

Indagine congiunturale sulle imprese manifatturiere: I trimestre 2014

Variazioni % rispetto al I trimestre 2013 PRODUZIONE 2,9% FATTURATO 2,6% FATTURATO ESTERO 2,8% OCCUPAZIONE -1,5% Dopo quasi un biennio declinante nei primi mesi del 2014 la produzione industriale a-bruzzese torna a crescere e vi sono segnali positivi in tutti gli altri indicatori congiun-turali. Il clima di fiducia delle imprese sembra particolarmente migliorato rispetto ai trimestri precedenti. L’analisi congiunturale del

Continua a leggere

Cresa Informa N. 8/2012

Le previsioni dell’economia abruzzese nel 2013-14 Nel 2013 il valore aggiunto procapite in Abruzzo sarà di 19.000 euro, superiore solo a quello del Meridione (15.000 euro) e sensibilmente più basso della media Italia (23.000 euro). Le province di Chieti Pescara e L’Aquila, con valori intorno a 19.000 euro, si collocano tra il 66esimo e il 68esimo posto, seguite da Teramo

Continua a leggere

Indagine L’Aquila 2012

Gentile cittadino, il link seguente le chiedera’ di rispondere ad un’indagine volta a raccogliere le opinioni di tutti i cittadini che abitavano, lavoravano o studiavano all’Aquila e nei comuni del cratere nel periodo precedente il terremoto del 2009. Gli scopi principali dell’indagine sono tre. In primo luogo si intende valutare il livello di informazione e partecipazione della cittadinanza riguardo alle

Continua a leggere

I consumi delle famiglie abruzzesi – Indagine 2009-2010

Da qualche anno l’attività del CRESA (Centro di studi e ricerche economico sociali istituito dalle Camere di Commercio dell’Abruzzo) è ispirata a una nuova filosofia di fondo che dà spazio più adeguato alla qualificazione “sociale” presente nel suo acronimo. In questa nuova prospettiva il tradizionale Rapporto sull’economia abruzzese ha visto trasformata la struttura e cambiata la denominazione in Economia e società in Abruzzo.

Continua a leggere
1 2